Ultime Notizie

LA CAMERA DEL LAVORO RICORDA NANI TEDESCHI

9 agosto 2017

“Un amico della CGIL”. La Camera del Lavoro Territoriale di Reggio Emilia ricorda così Nani Tedeschi, tra i primi artisti che negli anni ’90 aderirono con entusiasmo al progetto del sindacato reggiano di realizzare una raccolta di opere d’arte contemporanea all’interno di Palazzo Guicciardi Guidotti, la “casa” del sindacato reggiano.

Dai ritratti di due “padri” della CGIL, Giuseppe di Vittorio e Ferdinando Santi, esposti nelle omonime sale della Camera del Lavoro Territoriale di via Roma, ai disegni per il libro di Margherita Cervi “Non c’era tempo di piangere” (ripubblicato poche settimane fa), ai contributi grafici per le iniziative sindacali in occasione del Primo Maggio e della Giornata internazionale della donna.
Grandi dipinti o piccole illustrazioni che testimoniano una amicizia che vivrà a lungo nella “casa” del sindacato.
Siamo addolorati per la scomparsa di un artista che ha espresso nella sua intensa “avventura” un grande impegno democratico.

La Segreteria della Camera del Lavoro Territoriale

Altezza righe+- ADim. carattere+- Stampa