Ultime Notizie

LA CAMERA DEL LAVORO PER LA SIRIA: ADESIONE AL PROGETTO “Reggio for Syria”

1 giugno 2018

La Camera del Lavoro, lo Spi Cgil e la Fiom Cgil di Reggio Emilia adesriscono ai progetti promossi dalla campagna umanitaria “Reggio for Syria” per dare un sostegno tangibile alle popolazioni colpite da una guerra che va avanti ormai da sette anni contribuendo concretamente con una somma pari a 6mila euro.

Un contributo di solidarietà dato credendo nell’importanza di raggiungere chi vive in condizione di estrema difficoltà ogni giorno – donne, bambini e uomini schiacciati sotto il peso della guerra, della miseria e della paura – per portare loro un aiuto concreto che parta dai bisogni primari.

I due progetti infatti, finanziati in egual misura, serviranno a garantire l’accesso all’acqua e a ridare la possibilità di muoversi, attraverso protesi artificiali, a coloro che hanno perso un arto.

Si tratta del progetto “goccia a goccia”, della Ong Gvc, pensato per garantire acqua e servizi igienico-sanitari alle scuole di Aleppo attraverso l’istallazione di cisterne.

E del progetto di Amar Costruire Solidarietà pensato per insediare nell’Università di Damasco un laboratorio con esperti di biomedica che faranno protesi per gli arti amputati.

Accendere le luci su un conflitto che continua a insanguinare il Medio Oriente lasciandosi alle spalle una scia di morte e un altissimo numero di profughi è un dovere. E’ necessario parlarne, sensibilizzare sul tema e chiedere che il conflitto cessi, per questo come Camera del Lavoro pensiamo sia importante contribuire alla campagna “Reggio for Syria”. Il 2 giugno parteciperemo anche al pranzo di solidarietà che si terrà al circolo Arci Pigal.

PUBBLICHIAMO LA CARTOLINA DI RINGRAZIAMENTO RICEVUTA DALL’ASSOCIAZIONE AMAR

Altezza righe+- ADim. carattere+- Stampa