Ultime Notizie

LA CGIL ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DELL’ANPI A VEGGIA

14 settembre 2018

La Cgil provinciale, insieme alla Camera del Lavoro di Scandiano, aderisce all’appello a manifestare, domattina, a Veggia, promosso dall’Anpi provinciale in risposta al presidio indetto da Forza Nuova intitolato “Veggia cristiana, mai musulmana”.

La Cgil sarà presente con una delegazione per ribadire che “ripudiamo ogni forma di xenofobia, di razzismo fascisteggiante, di squadrismo e di intolleranza” e per sottolineare ancora una volta che non bisogna abbassare la guardia sulle parole di odio che ogni giorno animano il dibattito pubblico e sulla narrazione tossica veicolata dal mainstream nei confronti degli immigrati e di chi viene considerato “diverso” per provenienza, condizione sociale, religione o colore della pelle.

Narrazioni a cui formazione estremiste e neo-fasciste come Forza Nuova tentano di dare gambe organizzando presidi e manifestazioni che calpestano la nostra Costituzione e si collocano in un solco fascista, pericoloso e antidemocratico.

—————————————————-

Il ritrovo è alle 9.30 alla Camera del Lavoro di Scandiano (via A. De Gasperi) per poi andare a Veggia tutti insieme.

La manifestazione indetta da Forza Nuova contro la creazione di un centro islamico si terrà in via Radici 17.
L’area dell’ex macello di Veggia, da anni abbandonata a sé stessa, è stata acquistata dalla comunità islamica di Sassuolo per farne un centro culturale per mussulmani.
Il progetto è stato vagliato e approvato dall’Amministrazione Comunale di Casalgrande che lo ha presentato in una assemblea pubblica, svoltasi alla presenza delle forze dell’ordine per evitare disordini.
Fin da subito si sono registrati atti di vandalismo e profanazione dell’area acquistata.

Altezza righe+- ADim. carattere+- Stampa