Ultime Notizie

LA MONETA: L’EURO E LA SOVRANITA’ MONETARIA. MONETA FISCALE E SPESA PUBBLICA

9 aprile 2018

Al via il terzo seminario in programma, all’interno della Rassegna Culturale della Cgil, il prossimo lunedì 9 aprile dalle 14:30 alle 17:30 sul tema

LA MONETA: L’EURO E LA SOVRANITA’ MONETARIA. MONETA FISCALE E SPESA PUBBLICA

con

ENRICO GRAZZINI, Giornalista economico e saggista

GUIDO ORTONA, Professore di Politica economica Università Piemonte Orientale

La moneta unica, da strumento di stabilità e di sviluppo per i paesi europei, è diventata il principale strumento di egemonia e dominio sull’Europa per la grande nazione tedesca. L’integrazione europea è stata fin dall’inizio guidata e diretta dalla Francia e dalla Germania, con il contributo (secondario) dell’Italia. Ma la Francia, che durante la crisi europea ha subito crescenti deficit commerciali e crescenti squilibri del bilancio pubblico, si è indebolita non solo economicamente, ma anche politicamente. Al contrario, per il governo tedesco la crisi dell’euro è diventata un’ottima opportunità per imporre i propri interessi nazionali e la propria egemonia in Europa.Il rapporto tra moneta, sovranità nazionale e democrazia è molto più stretto di quanto si creda. È chiaro che senza Stato non c’è democrazia: infatti, solo le istituzioni democratiche possono garantire la democrazia; ma senza moneta non c’è Stato sovrano. In Italia si senta a comprendere il valore decisivo della moneta per l’economia, la politica e la democrazia.La moneta non è mai neutra, non è solo una misura del valore, e non è neppure un asettico mezzo di pagamento ma è il massimo strumento del potere economico e politico. Il potere di emettere e di distribuire moneta e liquidità finanziaria alle diverse classi sociali è il maggior potere esistente nelle società capitalistiche.La moneta diventa quindi indispensabile per lo sviluppo e il benessere, infatti soprattutto in tempi di crisi solo la circolazione di nuova moneta crea nuova ricchezza mettendo in moto la produzione e generando nuovo valore.

Il professor Guido Ortona presenterà nel dettaglio l’Appello per un piano di assunzioni straordinarie nella Pubblica Amministrazione”

SCARICA LA LOCANDINA IN PDF

Altezza righe+- ADim. carattere+- Stampa